Il centro di Procreazione Assistita

Centro Procreazione Assistita.png

Il centro di Procreazione Assistita opera secondo le più moderne direttive scientifiche, utilizzando apparecchiatura di ultima generazione per poter effettuare la diagnosi di infertilità e la sua terapia.

Il centro offre le più avanzate tecniche per il trattamento dell'infertilità maschile e femminile e riporta periodicamente le proprie percentuali di gravidanza, che vengono inviate al Registro Nazionale della PMA dell'Istituto Superiore di Sanità, essendo autorizzato ed incluso nell'elenco dei centri che possono operare sul territorio nazionale.

Lo staff medico include esperti nazionali ed internazionali nel campo dell'infertilità e della fecondazione in vitro.

La costante collaborazione con il laboratorio di analisi cliniche e di genetica medica e la possibilità di confronto con specialisti di tutte le branche della medicina che lavorano nel centro, permettono un approccio totalitario ai pazienti, con risparmio di energie fisiche e mentali degli stessi.

Il nostro obiettivo è ridurre i tempi di attesa per poter iniziare il più rapidamente possibile una terapia specifica.

Image by Picsea

Inquadramento diagnostico della coppia infertile

Dott.ssa Primula Bellini.jpg

Le cause dell'infertilità sono numerose e complesse.

Possono riguardare disordini multisistemici, anomalie anatomiche, infezioni, fattori ormonali, problemi immunologici e fattori variabili da coppia a coppia.

Per tale motivo, allo scopo di ottenere una diagnosi precisa, bisogna esaminare dettagliatamente entrambi i partner.

Attualmente, sia che si tratti di fattore maschile che femminile, i problemi di infertilità possono essere risolti con buone percentuali di successo utilizzando un'adeguata tecnica di procreazione medicalmente assistita. 

Nel nostro centro, gli esperti di infertilità esamineranno meticolosamente i vostri dati clinici e la vostra storia personale.

Effettueranno, poi, una visita completa di entrambi i partner per indagare sulle cause dell'infertilità.

 

Esistono numerosi esami per identificare le cause di infertilità, ma saranno richiesti solo quelli più appropriati per il vostro caso, evitando in tal modo perdite di tempo e spese eccessive.

Tali test servono per valutare la conta, la motilità e la morfologia degli spermatozoi, il ciclo ovulatorio, il muco cervicale e l'anatomia dell'utero e delle tube.

Se si sospetta una causa maschile, saranno necessari altri esami ed una consulenza andrologica.

Indagini sulle cause nell'infertilità

Analisi

Trattamenti di I Livello

Induzione dell'ovulazione e rapporti mirati

Mediante somministrazione di farmaci si stimola l'ovulazione. All'induzione dell'ovulazione si associa il monitoraggio ecografico della risposta ovarica per individuare il momento preciso dell'ovulazione e quindi consigliare i rapporti sessuali mirati al concepimento. 

È una tecnica molto semplice di riproduzione assistita, però molto efficace in caso di sterilità da fattore femminile ovulatorio.

L'inseminazione con seme del partner è una tecnica di procreazione assistita ampiamente utilizzata per semplicità, bassi costi e perché rispetta le fisiologiche tappe dei processi di fecondazione dell'ovocita. 

L'aiuto del medico consiste nell'identificazione del periodo ovulatorio e nell'inserimento in utero di un liquido seminale opportunamente trattato dal biologo mediante tecnica di swim-up.

Usando un sottile catetere, gli spermatozoi selezionati vengono iniettati in utero durante il periodo ovulatorio, ossia quando il momento della fecondazione è più propizio.

In questo modo si selezionano e concentrano gli spermatozoi con maggiore capacità fecondante e si avvicinano al punto di incontro con la cellula uovo.

Questa tecnica è indicata in caso di liquido seminale con spermatozoi più lento e meno numerosi del normale, in caso di anovulazione e di sterilità insperata.

Inseminazione intrauterina (IUI)

Donna incinta in un vestito

Trattamenti di II Livello

bambino addormentato

La FIVET ha determinato una veria e propria rivoluzione nel campo della procreazione assistita quando, nel 1978, è nata la prima bambina concepita con questa tecnica, che si è rapidamente diffusa in tutto il mondo.

È stata messa a punto per ovviare alla sterilità di origine meccanica e viene utilizzata in caso di fallimento dell'iter terapeutico a bassa tecnologia, in caso di fattore tubo-peritoneale e in caso di fattore maschile di media entità.

In seguito a stimolazione ormonale, gli ovociti maturi aspirati dall'ovaio sono inseminati in vitro con gli spermatozoi del partner maschile.

Gli embrioni vengono dunque trasferiti in utero.

Sebbene la FIVET sia efficace per molte coppie, per alcune di queste sono necessarie tecniche più sofisticate per aumentare la possibilità di successo.

Se gli spermatozoi non riescono a penetrare l'ovocita durante la FIVET, oppure se gli embrioni non si impiantano, è possibile applicare altre metodiche di concepimento assistito, note come "tecniche di micromanipolazione".

 

 

Mediante questa tecnica introdotta introdotta nel 1982, un singolo spermatozoo viene iniettato nel citoplasma dell'ovocita maturo mediante un ago di vetro, per ottenere quindi la fecondazione.

In questo modo si aumenta la percentuale di fertilizzazione con formazione di un numero maggiore di embrioni.

Questo metodo è molto efficace per risolvere i problemi di infertilità maschile di grado moderato-grave, in quanto permette di ottenere una fecondazione in vitro anche in presenza di liquidi seminali con un bassissimo numero di spermatozoi, con una motilità estremamente ridotta e con un'elevata presenza di spermatozoi anomali.

Viene utilizzata anche in caso di fallimento della FIVET o in caso di età materna avanzata.

 

 

Questa procedura consiste nel produrre una piccola apertura della zona pellucida degli embrioni, subito prima del loro trasferimento in utero.

L'AZH è una metodica di laboratorio che ha lo scopo di favorire, quando necessario, la fuoriuscita della blastocisti dalla zona pellucida, per entrare direttamente in contatto con l'utero materno e facilitarne l'impianto.

Viene di solito effettuata quando la donna ha un'età superiore ai 40 anni.

 

 

Il transfer embrionale è uno dei momenti più critici della fecondazione in vitro (IVF).

Il transfer ecoguidato consente una visualizzazione diretta ed un posizionamento ottimale degli embrioni in utero. Ciò incrementa l'impianto e, di conseguenza, la probabilità di successo.

Fecondazione in vitro e trasferimento in utero di embrioni (FIVET)

Intracytoplasmic Sperm Injection (ICSI)

Assisted Zone Hatching (​AZH)

Transfer ecoguidato

Percentuale di gravidanza

La maggior parte delle coppie che iniziano un trattamento per problemi di infertilità sono animate da molte speranze ed aspettative.

Per questo motivo è meglio affidarsi a centri che non offrono solo un alto livello di professionalità, ma anche una grande esperienza.

Una serie di fattori influiscono sulla percentuale di gravidanza, come l'età della donna, la causa di infertilità e la lunghezza del periodo di infertilità.

I pazienti di un centro di procreazione medicalmente assistita, pur sapendo di non avere garanzie di risultato in termini di "successo", hanno però bisogno di essere rassicurati sulla qualità dell'intero sistema, che dovrà saperli ascoltare, informare, consigliare, curare.

Il risultato positivo di un ciclo di concepimento assistito è anche correlato all'esperienza dello staff ed alla qualità del laboratorio.

Il Centro Gamma si avvale della collaborazione delle maggiori autorità nel campo dell'endocrinologia riproduttiva e dell'embriologia ed è continuamente teso ad accrescersi professionalmente, impegnandosi della ricerca e nell'adozione di nuove tecniche.

I nostri collaboratori si recano regolarmente all'estero, allo scopo di scambiare esperienze ed apprendere nuove tecniche.

Image by Kelly Sikkema

Consulenza psicologica

Woman in Therapy

Per molte coppie, problemi emotivi e psicologici associati all'infertilità possono causare stress ed ansia.

Le coppie, spesso, attraversano periodi di crisi durante il ciclo di trattamento, con ripercussioni nell'ambito della vita di coppia.

Nel nostro Centro consideriamo gli aspetti emotivi e psicologici dei nostri pazienti, importanti al pari di quelli clinici.

Garantiamo competenza tecnico-scientifica, attenzione ai bisogni espressi ed inespressi delle coppie e il comfort del trattamento.